Home / Articoli / Montascale per anziani e disabili







Con il passare degli anni e con il peggiorare degli acciacchi legati all’avanzare dell’eta’ puo’ capitare che anche persone che un tempo erano totalmente attive abbiano difficoltà a fare una cosa semplice come sono le scale (che magari collegano un piano della casa all’altro). Per recuperare questo tipo di autonomia ci viene incontro una tecnologia che e’ ormai collaudata da molti anni: il montascale. Certo si sono avuti avanzamenti tecnologici notevoli dai primi montascale ma il principio di funzionamento e’ lo stesso: una poltroncina o una piattaforma che si muovono lungo un binario (o piu’ binari paralleli) da un piano all’altro seguendo l’andamento del piano scala.

 

I “binari” sono progettati  in modo da seguire il più vicino possibile la forma della scala utilizzando il minimo ingombro possibile e solitamente ogni marca puo’ essere adattato ad ogni tipologia di scala: montascale per scale dritte, pedane mobili per scale curve, montascale per esterni, ce ne sono per tutti i gusti. Nei casi in cui lo spazio nel vano scala sia davvero ridotto esistono pure dei modelli il cui binario e’ a soffitto! E’ praticamente quasi impossibile che non si riesca a trovare un modello o configurazione che non vada bene per la propria abitazione.

La differenza fra montascala a pedana e montascale a piattaforma sta nella tipologia di utente: mentre nel primo caso sono solitamente dedicati a persone su sedia a rotelle (e quindi anche la carrozzina viene trasportata) nel secondo l’utente deve fisicamente salire sulla poltroncina e quindi sono adatti a persone che hanno una mobilita’ che gli permette il movimento.

Il prezzo di un montascale e’ calcolato in base a  tanti fattori, quali la tipologia di scala, la lunghezza, il modello più adatto e le dotazioni che è possibile installare (ci sono versioni base e versioni di lusso). E’ quindi difficile dare un prezzo preciso ma si va da un minimo di 2-3000 euro per le versioni piu’ semplici fino ad arrivare ad oltre 15 mila euro per le versioni che devono transitare per percorsi con variazioni di pendenza e/o di angolazione e che sono superaccessoriate. Se si ha una disabilita’ certificata e’ buona norma informarsi per poter usufruire dell’Iva ridotta al 4% e la possibilita’ di contributi da ASL o Comune.


Esprimi il tuo gradimento riguardo l'articolo "Montascale per anziani e disabili" con un voto: